Healthnic Diet – Healthy & Ethnic Diet for Inclusion

2017-1-EL01-KA204-036253

Il primo incontro del team di progetto finanziato da Erasmus + si è svolto a Bussoleno, dal 25 al 27 ottobre, con due giornate piene di lavoro. Tra i paesi partner partecipano Tralee Institute of Technology – ITT (Kerry, Irlanda), Danmar Computers LLC (Rzeszów, Polonia), Vardakeios School of Hermoupolis (Sýros, Grecia), Diciannove Società Cooperativa (Torino, Italia) e Merseyside Refugee Support Network (Liverpool, UK). Si tratta di un progetto di partnership strategica KA2 per l’educazione degli adulti, che si svolgerà nei prossimi due anni e si tradurrà nello sviluppo di risorse interattive sia per educatori che per destinatari di diversa estrazione, compresi rifugiati, immigrati, disoccupati di lunga durata, che desiderano sviluppare le proprie capacità e competenze e interagire in un ambiente multinazionale. Oggetto delle azioni del progetto sarà il cibo come veicolo di conoscenza (il cibo che nutre, il cibo sano, i modi per procurarselo a basso costo, le possibilità di scambiare elementi di conoscenza di origine diversa) e come componente dell’esperienza dei percorsi di integrazione (la ricostruzione delle ricette e la loro spiegazione richiama un intero mondo di relazioni complesse: economiche, culturali, geografiche, nutrizionali e metaboliche – spesso ignote e poco rilevanti nei programmi di accompagnamento all’integrazione o alla reintegrazione delle persone). In questo senso, i risultati attesi sono coerenti con gli obiettivi dell’UE per l’inclusione sociale e l’apprendimento degli adulti.

Il primo giorno del meeting stato dedicato all’incontro tra i partner, con la loro reciproca presentazione, e alla scelta del percorso da seguire per raggiungere gli obiettivi condivisi del progetto. Il secondo si concentrato su come garantire che tutti i partner avessero ben compreso i loro rispettivi impegni nelle attività del progetto e su come metteranno a disposizione le loro competenze per garantirne il successo, agli accordi sui prodotti intellettuali e alla illustrazione dei piani e degli strumenti di disseminazione e di valutazione.

Erasmus + ha interamente finanziato il progetto con l’obiettivo di fornire una guida completa e ampiamente distribuita all’integrazione e all’inclusione sociale attraverso il cibo e la cultura alimentare.

Il prossimo incontro transnazionale sarà organizzato nel giugno del 2018 in Grecia.