Healthnic Diet – Healthy & Ethnic Diet for Inclusion    

2017-1-EL01-KA204-036253

 

 

La dieta sana ed etnica fa inclusione:
Progetto Erasmus+ “Healthnic – Healthy and ethnic diet for inclusion”
Workshop in tutti i Paesi partner: per l’Italia in Val Pellice a novembre
Il cibo può diventare veicolo di inclusione: grazie ad alimenti sani della tradizione e all’esperienza che consente di conoscere cucine locali ed etniche. Si può usare il piacere di cercare gli ingredienti di casa e di cucinare i piatti di sempre per condividerli e tracciare insieme percorsi di integrazione.
Sono tra gli elementi che hanno guidato il Training for trainers meeting (LTTA) del progetto Erasmus + Healthnic – Healty and ethnic diet for inclusion (2017-1-EL01-KA204-036253), che si è tenuto dal 25 al 29 giugno 2018 a Ermoupolis (Syros, Grecia), ospitato dalla Vardakeios School of Hermoupolis. Questi elementi ora torneranno protagonisti su ciascuno dei territori dei diversi partner del progetto: Grecia, Irlanda, Gran Bretagna, Polonia e Italia.
Al training hanno partecipato tutti i partner. Oltre a Vardakeios School of Hermoupolis (Grecia), erano presenti rappresentanti di ITT (Irlanda), di MRSN Liverpool (Gran Bretagna), Danmar Computers (Polonia) e di Diciannove cooperativa (Italia), che hanno preso parte a una formazione su tutti gli aspetti critici e preparatori per la facilitazione dei futuri seminari o workshop locali del progetto Healthnic. Si è trattato di una serie di incontri studiati per consentire ai diversi partner del progetto di prepararsi per adattare a soggetti vulnerabili, per i quali sono stati scelti dei gruppi target, le modalità di incontro e di lavoro comune di percorsi di condivisione basati sul cibo.
Il prossimo passo sono i workshop locali di Healthnic , nei diversi Paesi da fine settembre a fine dicembre 2018, sotto la responsabilità organizzativa di ogni partner nazionale.
Il Workshop Healthnic organizzato in Italia da Diciannove cooperativa si terrà nei giorni 5,6,7 e 9 novembre 2018 in Val Pellice (Torino), negli spazi di Villa Fuhrmann a Luserna San Giovanni, con la collaborazione della Diaconia Valdese – Servizio Adulti e Territorio e Servizio Migranti.
Nel training in Grecia i partecipanti, con la guida dei loro istruttori Maria Krina e Vasilis Evdokias, che hanno impostato per conto di Vardakeios School l’organizzazione e i contenuti dei workshop, hanno lavorato insieme sulla cultura del cibo e sulla sana alimentazione. Hanno creato storie digitali basate sul cibo, ma hanno anche contribuito ad adattare il workshop ai bisogni dei gruppi target vulnerabili a cui è rivolto, e raccolto e analizzato ogni informazione utile a definire nel dettaglio i contenuti di quella che è diventata una Guida ai Workshop, che è disponibile on line sul sito del progetto http://healthnic.eu/ a partire dal 1 ottobre nella versione inglese e a breve nella versione tradotta nelle lingue dei diversi partner nazionali.

“Healthnic – Una dieta sana ed etnica per l’inclusione” è un progetto della durata di due anni, che promuove  un’alimentazione sana basata sul cibo tradizionale di diverse cucine etniche o locali. Si pone come obiettivo quello di
utilizzare le differenze culturali legate al cibo quale chiave per la costruzione di percorsi e di spazi di integrazione.

I principali gruppi target scelti per i prodotti di progetto (la Guida e i Workshop) provengono da diversi contesti, inclusi rifugiati, immigrati, disoccupati di lunga durata e altri gruppi locali, che desiderino sviluppare le loro abilità culinarie e sul cibo, e interagire in un ambiente multinazionale.